Carosello

Il Carosello è la porta verso vaste aree di neve fresca. 

Dagli ampi spazi a bordo-pista, fino ai terreni più impegnativi o alle risalite con pelli di foca che permettono di raggiungere le vette che circondano la vallata. Percorsi adatti anche ai principianti del fuori pista.

La “Val Cantone” è la valle situata a sud della ski area.

Si scende per ampi pendii, canali o boschi ripidi fino a Livigno, dove grazie al servizio autobus si torna alla ski area pronti per un nuovo giro.

C’è la possibilità di salire fino alla cima del Pizzo Cantone con le pelli di foca sotto gli sci. Da qui si aprono varie possibilità, ridiscendere subito in Val Cantone oppure tracciare qualche canale verso il vicino Monte delle Rezze. 

Per i più bravi i ripidi “Boschi della Calcheira” sono il posto ideale per trovare bella neve, riparati dal vento e percorribili anche durante le più copiose nevicate. 

La rada vegetazione e l’inclinazione concedono la possibilità di guadagnare grandi velocità.

Mottolino

L’ area del Mottolino è ideale per avventure fuori dalle piste battute. Qui è possibile raggiungere grandi spazi aperti con neve immacolata ed entrare in contatto con la vera natura. 

La “Colombina” è la classica discesa che partendo dal Monte Sponda porta a Trepalle, si scia in facile campo libero con pendenze varie.

La “Vallaccia” è la valle che termina nel punto più basso tra il Passo del Foscagno e il Passo d’Eira. La discesa comincia dalla cima degli impianti della ski area del Mottolino per poi scendere per facili, divertenti e ampi pendii con molte possibilità di varianti.

Il “Baitel da la Blés” è la discesa che dalla cima del Monte della Neve (raggiungibile in pochi minuti a piedi) per ampi pendii, canali e boschi ripidi, porta fino a Livigno.